Mag

28

2012

Status:  Open
CATEGORIA:  Curiosità sul caffè


IL NEW ENGLAND JOURNAL OF MEDICINE PUBBLICA UNO STUDIO SECONDO IL QUALE IL CONSUMO DI CAFFÈ DIMINUISCE IL RISCHIO DI DECESSO.

Lunga vita a tutti gli appassionati di caffè! Non è semplicemente l’augurio che rivolgiamo alla nostra fedele community di espresso lovers ma il risultato di un’importante ricerca medica apparsa recentemente sulle pagine dell’autorevole rivista americana New England Journal Of Medicine.

Proprio così: 2-3 tazze di caffè al giorno allungano la vita.

 

È quanto afferma lo studio Association of Coffee Drinking with Total and Cause-Specific Mortality, di Neal D. Freeman, dell'Istituto nazionale dei tumori americano, secondo il quale l’assunzione di caffè avrebbe l’effetto di ritardare le cause più frequenti di morte, come alcune malattie, problemi cardiaci, diabete e problemi respiratori.


La ricerca è stata condotta tra il 1995 e il 2008 su un campione di 402.260 soggetti sani, di età compresa tra i 50 e i 72 anni. Delle persone monitorate, circa 42.000 non bevevano caffè, 15.000 ne bevevano oltre sei tazze al giorno, mentre la maggior parte si assestava su una media di 2-3 tazze di caffè al giorno. I risultati di questo studio sono davvero straordinari.

 

È emerso che gli uomini con un alto consumo di caffè avevano un rischio di morire minore del 14% per problemi cardiaci, del 17% per malattie respiratorie, del 16% di ictus e del 25% di diabete. Per le donne invece il rischio diminuiva del 15% per problemi cardiaci, del 21% per malattie respiratorie, del 7% a causa di un ictus e del 23% di diabete.

 

Tutto rispetto a coloro che non bevevano caffè.Sfatando dunque, una volta per tutte, il pregiudizio secondo il quale il caffè farebbe male alla salute, gli autori dello studio affermano: «I nostri risultati mostrano associazioni inverse tra consumo di caffè e le principali cause di morte. Dai nostri dati non si può stabilire se questo risultato abbia un’origine causale o se esiste un’associazione; tuttavia, rassicura rispetto alla preoccupazione che il consumo di caffè possa influire negativamente sulla salute».



BLOG TAGS:  CuriositàCaffè e salute
COMMENTI:  0

Aggiungi un commento

I campi contrassegnati da * sono obbligatori.


Nome *
Cognome:
E-mail *
Commento *
 


© 2011 Sevengrams S.r.l.Tutti i diritti riservati   info@7gr.it - Termini e condizioni - Condizioni generali di vendita -  Privacy -   Credits
PI 06201720965 - Iscr. C.C.I.A.A. Milano - REA Nr. 1876293 - Capitale sociale 110.000,00 Euro (I.v.)